e

Le donne in postmenopausa che non svolgono un’adeguata attività fisica e si trovano in sovrappeso possono soffrire di seri problemi di salute tra cui l’osteoporosi. Uno studio su topi da laboratorio, condotto dai ricercatori dell’Università del Missouri, ha dimostrato che le proteine di soia presenti nel cibo possono contrastare gli effetti negativi della menopausa sulle ossa e sulla salute metabolica delle donne.

I ricercatori ritengono che le proteine della soia potrebbero anche avere un impatto positivo sulla salute delle ossa delle donne che non hanno raggiunto la menopausa. La soia può quindi prevenire l’insorgenza dell’osteoporosi indipendentemente dalle condizioni di salute e dall’età della persona.

Pamela Hinton, professore di nutrizione e fisiologia dell’esercizio afferma: “I risultati suggeriscono che tutte le donne potrebbero vedere una maggiore resistenza ossea aggiungendo alcuni alimenti integrali a base di soia, come tofu e latte di soia, alla loro dieta”, e aggiunge “Crediamo anche che le diete a base di soia possano migliorare la funzione metabolica per le donne in postmenopausa”.

Victoria Vieira-Potter, co-autore e professore associato di nutrizione e fisiologia degli esercizi, insieme alla Hinton hanno studiato gli effetti della soia in confronto alle diete a base di mais su ratti selettivamente allevati per avere una bassa attività di fitness. I ratti sono stati divisi tra quelli con e senza ovaie per creare le condizioni della menopausa. Infatti ricerche precedenti hanno scoperto che questi tipo di ratti sono ottimi modelli per le donne in menopausa. Hanno quindi confrontato l’impatto della dieta a base di soia sulla forza ossea e sulla funzione metabolica nei ratti nutriti con una dieta a base di mais e senza soia.

Vieira-Potter spiega che “Le ricerche precedenti hanno dimostrato che questi ratti sono buoni modelli, poiché le donne americane medie sono relativamente inattive sia prima, sia specialmente dopo la menopausa”, e continua “In quanto tale, comprendere come le fonti proteiche alimentari, come la soia, possono avere un impatto sul metabolismo e sulla salute delle ossa in questi ratti può aiutarci a capire meglio come tali diete potrebbero avere un impatto sulla salute delle donne nel corso della vita”.

I risultati
I ricercatori hanno scoperto che le ossa della tibia dei topi alimentati con soia erano più forti rispetto ai ratti nutriti con la dieta a base di mais, indipendentemente dallo stato ormonale ovarico. Inoltre, hanno scoperto che la dieta a base di soia ha anche migliorato la funzione metabolica dei ratti sia con che senza ovaie.

“In conclusione, questo studio ha dimostrato che le donne potrebbero migliorare la resistenza ossea aggiungendo alcuni alimenti integrali a base di soia alla loro dieta”, ha detto la Hinton, “I nostri risultati suggeriscono che le donne non hanno nemmeno bisogno di mangiare tanta soia come si trova nelle tipiche diete asiatiche, ma l’aggiunta di tofu o altra soia, come esempio di alimenti che si trovano nelle diete vegetariane, potrebbe aiutare a rafforzare le ossa”.

Altre ricerche

Un ulteriore studio dei ricercatori del Dipartimenti di Ostetricia e Ginecologia e Medicina Interna dell’Università di Cincinnati College of Medicine, Ohio, USA, dimostra i benefici della soia sia sul colesterolo che sull’osteoporosi.

Lo studio ha interessato quarantadue donne normali in postmenopausa che hanno consumato tre dosi giornaliere per 12 settimane consecutive di alimenti a base di soia contenenti circa 60 mg di isoflavoni.

Il consumo quotidiano di alimenti a base di soia contenenti isoflavoni ha determinato l’aumento significativo dei livelli sierici di fitoestrogeni e la riduzione di numerosi fattori di rischio di malattia coronarica e osteoporosi in donne normali in fase di postmenopausa.

Alimenti a base di soia

  • Fagioli di soia: i fagioli di soia sono molto ricchi di proteine a altre sostanze nutritive. Sono il prodotto originario da cui derivano tutti gli altri prodotti denominati “Alimenti a base di soia”.
  • latte di soia: dai fagioli di soia tritati e bolliti, ricco di proteine, isoflavoni e altri nutrienti.
  • Yogurt di soia: ricco di nutrienti e minerali, contiene batteri benefici per mantenere in buona salute la flora intestinale.
  • Miso: preparato tipico della cucina giapponese, ottenuto dalla soia cotta con l’aggiunta di cereali, sale marino integrale e fermenti, ricco di proteine, isoflavoni e fermenti.
  • Tofu: prodotto dal latte di soia cagliato, ricca fonte di nutrienti.
  • Tempeh: si ottiene dalla soia fermentata, ricco di proteine, calcio, isoflavoni, fibre, vitamine del gruppo B.
  • Salse di soia: tra cui il Tamari e lo Shoyu. Prodotti dalla lavorazione e fermentazione dei fagioli di soia, hanno un elevato contenuto di sale.
  • Integratori dietetici e sostitutivi di pasto: la soia è spesso presente in questi prodotti come ingrediente principale per fornire proteine di origine vegetale in alternativa alle proteine di origine animale o sintetiche. Si consiglia di scegliere questi prodotti con soia NO OGM.

N.B. I derivati della soia sono prodotti molto diversi tra loro sia come modalità di produzione che di ingredienti utilizzati. Si consiglia di leggere bene le etichette e studiare attentamente i loro ingredienti se si è affetti da intolleranze, allergie, ipertensione, ecc.

References

1. P.S.Hinton, L.C.Ortinau, R.K.Dirkes, E.L.Shaw M.W.Richard, T.Z.Zidon, S.L.Britton, L.G.Koch, V.J.Vieira-Potter, Soy protein improves tibial whole-bone and tissue-level biomechanical properties in ovariectomized and ovary-intact, low-fit female rats. doi.org/10.1016/j.bonr.2018.05.002.

2. Scheiber, Michael D. MD, MPH; Liu, James H. MD; Subbiah, M. T.R. PhD; Rebar, Robert W. MD; Setchell, Kenneth D.R. PhD, Dietary inclusion of whole soy foods results in significant reductions in clinical risk factors for osteoporosis and cardiovascular disease in normal postmenopausal women. – Menopause: 2001 – Volume 8 – Issue 5 – p 384-392.

La soia riduce il rischio di osteoporosi e colesterolo. ultima modifica: 2018-09-20T11:55:23+00:00 da Staff mio benessere

Pin It on Pinterest

Shares
Share This