Go to Top

Bacche di sambuco

Bacche di sambuco | Elderberry

Bacche di sambuco valori nutrizionali:

  • Acidi grassi: linoleico ω-3 [6], linolenico ω-6 [6], oleico ω-9 [6]
  • Acidi organici:
  • Aminoacidi: acido glutammico, acido aspartico, alanina, arginina, cistina, glicina, isoleucina, lisina, prolina, serina, tirosina, treonina, triptofano, valina [tutti 6]
  • Fibre
  • Polifenoli [11]
  • Flavonoidi
  • Flavonoli: kaempferol [7], quercetina [7, 9, 10], isoramnetina [7]
  • Antocianidine: cianidina [7, 8, 9], pelargonidina [7, 8]
  • Altri componenti: rutina
  • Minerali e oligoelementi: calcio, fosforo [6], ferromagnesio [6], potassio [6], rame [6]selenio [6], zinco [6]
  • Vitamine e antiossidanti: [6], B1 [6]B2 [6]B3 [6], B5 [6], B6 [6], C [6], folati [6]

 N.B. I valori indicati si riferiscono a 100 grammi di prodotto.

Bacche di sambuco proprietà:

  • Antiossidante
  • Analgesico
  • Antireumatico
  • Antisciatico
  • Antinevralgico
  • Diuretico
  • Lassativo

Bacche di sambuco la ricerca scientifica:

Influenza – Il sambuco si è mostrato particolarmente efficace e attivo contro diversi ceppi virali dell’influenza di tipo “A” , migliorando sensibilmente le condizioni respiratorie [1], medesimi risultati si sono evidenziati contro il virus N1H1 [2]. Interessanti sono anche le azioni come drenante e dimagrante su persone in sovrappeso. Altri studi confermano che l’efficacia di questo frutto viene potenziata se avviene assunto insieme al tè verde, in questo caso sono state condotte ricerche che hanno dimostrato un’azione sinergica di prevenzione contro diversi tumori, soprattutto alle ovaie [4].

Virus – Un altro recente studio ha valutato l’effetto antivirale di succo di sambuco sull’influenza umana da virus A (IFV). Lo studio ha concluso che succo di sambuco aveva un effetto benefico sull’infezione virale ed è in grado di prevenirla agendo come modulatore della risposta immunitaria [5].

Herpes simplex – Anche il virus dell’Herpes simplex si è mostrato sensibile al sambuco [1] lo studio ha evidenziato che questa azione protettiva è più efficace quanto più sia regolare il consumo di questi frutti.

Tumori – In fase di studio è la possibile inibizione dell’angiogenesi, il processo attraverso il quale i tumori preparano il terreno per la produzione di metastasi.

Arteriosclerosi – Forti indizi attribuiscono alle bacche di sambuco proprietà antisclerotiche, le ricerche sono ancora in corso.

Le bacche di sambuco quindi sono potenti promotori della salute [3] e se assunti regolarmente possono intervenire con altre interessanti proprietà: lassative, purgative, molto efficace nella gotta, emorroidi, tosse, asma, e alcune forme di tachicardia.

Referenze

  1. BMC Complement Altern Med. 2011 Feb 25;11:16.Inhibitory activity of a standardized elderberry liquid extract against clinically-relevant human respiratory bacterial pathogens and influenza A and B viruses.Krawitz C, Mraheil MA, Stein M, Imirzalioglu C, Domann E, Pleschka S, Hain T.
  2. Phytochemistry. 2009 Jul;70(10):1255-61. Epub 2009 Aug 12.Elderberry flavonoids bind to and prevent H1N1 infection in vitro. Roschek B Jr, Fink RC, McMichael MD, Li D, Alberte RS.
  3. J Agric Food Chem. 2010 Sep 22;58(18):10143-6.Elderberry (Sambucus nigra L.) wine: a product rich in health promoting compounds. Schmitzer V, Veberic R, Slatnar A, Stampar F.
  4. Nucleic Acids Symp Ser. 1989;(21):115-6.Differential inhibition of HIV-reverse transcriptase and various DNA and RNA polymerases by some catechin derivatives. Nakane H, Ono K.
  5. Kinoshita E, Hayashi K, Katayama H, Hayashi T, Obata A. “Anti-influenza virus effects of elderberry juice and its fractions.” Biosci Biotechnol Biochem. 2012; 76 (9):1633-8. Epub 2012 Sep 7.
  6. U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. 2011. USDA National Nutrient Database for Standard Reference, Release 24.
  7. Lee, J., and Finn, C. E. “Anthocyanins and other polyphenolics in Americanelderberry (Sambucus Canadensis) and European elderberry (S. nigra) cultivars” – 2007 J. Sci. Food Agric. 87.
  8. Wu, X., Gu, L., Prior, R. L., and McKay, S. “Characterization of anthocyanins and proanthocyanidins in some cultivars of Ribes, Aronis, and Sambucus and their antioxidant capacity” – 2004 J. Agric. Food Chem. 52.
  9. Kaack, K., and Austed, T.”Interaction of vitamin C and flavonoids in elderberry (Sambucus nigra L.) during juice processing” – 1998 Plant Foods Hum. Nutr. 52.
  10. Veberic, R., Jakopic, J., Stampar, F., and Schmitzer, V. “European elderberry (Sambucus nigra L.) rich in sugars, organic acids, anthocyanins and selected polyphenols” – 2009 Food Chemistry 114.
  11. J Pérez-Jiménez, V Neveu, F Vos and A Scalbert “Identification of the 100 richest dietary sources of polyphenols: an application of the Phenol-Explorer database” – European Journal of Clinical Nutrition (2010) 64, S112–S120; doi:10.1038/ejcn.2010.221


Le altre bacche


AVVERTENZE
email
Condividi questo postShare on Facebook6Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest1Share on Tumblr0Share on LinkedIn0Buffer this pageEmail this to someonePrint this page

Sambucus nigra

Miscellanea:

Attività Antiossidante
1229*
*U.S. Department of Agriculture (Database ORAC 2010)

Antiche tradizioni
→ Le proprietà e i benefici del sambuco sull'organismo umano erano già note in tempi antichissimi e troviamo varie citazione nelle opere di Plinio il Vecchio, Ippocrate e Teofrasto.

Particolarità
→ Il suo nome deriva dalla parola greca "sambuché" che sta a indicare uno strumento musicale.
→ Da tempi antichi si usavano i rami cavi della pianta per ricavarne una specie di flauto.

Il tuo Mi Piace aiuterà altre persone a conoscerci. Grazie!