Subtitle

Sui grigi è stato detto, pensato, scritto di tutto. Si è ipotizzato che dipendessero dallo stress, dalla dieta, dai geni, dall’insonnia, dalla paura, dalle droghe, dall’inquinamento. C’è chi sostiene che a staccarne uno ne spuntano fuori altri dieci. A metter fine al pandemonio diagnostico ci ha pensato la Federation of American Societies for Experimental Biology (FASEB) con uno studio ad hoc sul più temuto nemico della nostra capigliatura: il capello bianco.

Secondo la ricerca, condotta dal biologo Gerald Weissmann, è il perossido di idrogeno prodotto dal nostro corpo, e componente primo dell’acqua ossigenata, a schiarire le ciocche rendendole argentate. Secondo gli studiosi ci sarebbe dunque la possibilità di trattare i capelli grigi a livello biochimico e molecolare. “Questa scoperta apre nuove finestre sulla prevenzione e sulle possibilità di inversione del processo di invecchiamento”, spiega Weissmann, direttore della rivista ufficiale della FASEB, che ha pubblicato la scoperta. […]

 

Leggi l’articolo completo su repubblica

Il segreto dei capelli grigi. Colpa dei . ultima modifica: 2014-07-22T11:52:14+00:00 da Staff mio benessere

Pin It on Pinterest

Shares
Share This