Go to Top

elettroretinogrammi

L’Elettroretinogramma è un esame oculistico eseguito per valutare lo stato di sensibilità della retina, la parte dell’occhio che trasforma gli stimoli luminosi in segnali elettrici che, inviati al cervello, consentono la visione come la conosciamo.

L’elettroretinogramma è una registrazione idi un tracciato che riporta le variazioni del potenziale elettrico della retina sottoposta a stimoli luminosi meccanici. Questo esame permette di valutare la funzionalità e lo stato di salute dei due principali recettori della luce, i coni e i bastoncelli. I coni sono sensibili solo alla luce intensa diurna e permettono di distinguere bene il colore degli oggetti e le forme, i bastoncelli sono sensibili alla luce di bassa intensità, non distinguono i colori ed intervengono principalmente nella visione notturna e luce tenue.

L’elettroretinogramma serve ad individuare un’eventuale degenerazione della retina ed è  un esame molto importante per diagnosticare la retinite pigmentosa, anche quando la malattia è ancora nella fase iniziale.

email